sabato 19 gennaio 2013

[manga] Il Tiranno 2, Liberty Liberty, L'amore ti conquisterà (ovvero, spesa yaoiesca)

Ovviamente ho finito per leggermeli tutti in un giorno ò_ò Liberty Liberty mi ha anche fatto fare un incubo a base di ermafroditi e amenità simili, ma passiamo oltre X'D

Il Tiranno 2 

Nella prima parte Morinaga impazzisce per capire se e quando riuscirà più ad avere incontri amorosi con Souichi, finendo per arrivare a un accordo da lui considerato almeno umano X'D

Nella seconda invece si scopre qualcosa sulla famiglia di Mori: non vi sto a svelare la parte saliente della vicenda, ma diventa chiaro che nonostante il carattere da cucciolone del figlio minore, la famiglia Morinaga è tutt'altro che adorabile (e soprattutto comprensiva, direi). Incontriamo Mr. Fratello Maggiore, comunque, e sarà meglio non dimenticarsi lui: nell'arco del Tiranno ci sono una serie di capitoli dedicati tutti alla sua allegrissima (...) storia, quindi vedete di non rimuoverlo.

Io confermo quello che ho detto del primo volume: ho letto e riletto questa storia così tante volte che prendere i volumi per me è una specie di graditissima e splendida ulteriore rilettura in lingua madre <3 Penso che il loro "vero valore" però lo sentirò il bel giorno che avrò voglia di rileggerlo un'altra volta, così, da nulla, e mi renderò conto di poterlo fare in cartaceo e in italiano.
Una bella cosa poi è la traduzione: mi è andata giù liscissima rispetto alla prima volta! E quella del dialetto del Senpai è LOL XD


Liberty Liberty 

Qui abbiamo un ragazzino che ha dovuto andarsene da casa per non soffocare in una bruttissima situazione, e finsice per incontrare la persona giusta al momento giusto, nel posto sbagliato.
Viene contratto un debito (economico, niente di particolarmente onorevole X'D) e urge ricerca di un lavoretto per ripagarlo!

"Bellino bellino" non è una definizione seria, vero? Comunque gli calzerebbe alla perfezione. I disegni della Takanaga qui mi sono piaciuti tantissimo, e la storia è un amore.
Purissimo shonen-ai, solo un bacetto, e va bene anche così. La storia dei protagonisti e tutta l'atmosfera del piccolo giornale (il suddetto luogo di lavoro) sono entrambe dolcissime. Per tutto il tempo poi regna la vena comica tipica della Takanaga, quindi se sapete già di apprezzarla, andate sul sicuro.
Lei del resto non è la prima scema che passa, e si vede.
Secondo me può piacere a tutte/i le/gli amanti di storie del genere, shonen-ai o shoujo che siano <3


L'amore ti conquisterà

Probabilmente dei tre è quello che mi è piaciuto di meno: i disegni della Takanaga come sempre sono minimo minimo piacevoli, ma... beh, l'autrice ha detto che per una volta ha voluto provare a fare una storia puramente romantica, senza i suoi classici elementi da commedia. Imho, si vede che non è proprio il suo genere preferito :\ Intendiamoci, c'è di MOLTO peggio, ma la storia spesso diventa proprio mielosa XD
E soprattutto c'è la questione dell'uke: ora, io, da quando leggo yaoi, ho sempre apprezzato gli uke dai tratti un po' (un po' tanto in certi casi) femminili. Si tratta di semplice gusto, a tante ragazze appassionate di yaoi gli uke femminili fanno venire l'orticaria.
Una mia personale idea è che succeda più spesso alle lettrici che non impazziscono nemmeno per gli shoujo, mentre chi li ama ha più probabilità (non certezza, ma probabilità sì) di apprezzare anche o soprattutto "passivi" più nettamente femminili.
Ripeto, è una mia idea, ci sta che sia una solenne cretinata XD

Vabbeh, tornando al succo della cosa: io di per sé con gli uke dai tratti femminili non ho problemi, anzi, ma qui più che di femminilità si parla di piagnoleria acuta XDD Nel senso, in confronto Ayase di Okane ga nai è non dico un esempio di mascolinità (quello è impossibile xD), ma quasi!
Insomma, delicati sì, piagnucoloni&OMG;O; fino alla morte no.

Ciò non toglie che continuerò la serie, visto che nei prossimi volumi si dovrebbe vedere cosa combinerà il fratellone rifiutato, e questo m'interessa parecchio èwé

*

Nel frattempo aspetto in gloria che ricominci la pubblicazione di Sex Pistols, che per qualche arcano motivo è fermo ai primi due volumi e non si muove di lì. Challengers (la storia di cui il Tiranno è uno spin-off) comincerà quando il Tiranno sarà circa a metà, stando a quando detto qualche mese fa dalla MP, e spero che entro quel periodo arrivino novità è-è
Quello che mi rompe di più dell'attesa del terzo volume è che c'è dentro uno dei momenti per me più belli e commoventi del manga, e pensare che manca così poco per averlo in italiano... forza MP, spicciati èoé E già che ci sei datti una mossetta anche con Kiss Ariki 2, ché mica è caduto nel dimenticatoio! è.è A una ragazza hanno scritto che chiedeva se avrebbero pubblicato qualcosa della 801 entro la fine di Gennaio, hanno risposto di sì: chissà che cos'è?


Evabbuò... questo post era tutto all'insegna dello yaoi: prometto che il prossimo sarà più vario, anche perché ormai mi diverto a commentare i volumi di Ooku, e il quarto mi aspetta ^^P
Per il resto, so che è un po' una mezza polemica, ma mi preme dirlo: ultimamente ho trovato almeno due o tre titoli shoujo che sarei (stata) curiosa di leggere, ma non ho preso; indovinate perché? Bravi: il prezzo.
Ecco, a questo punto avevo scritto un pippone lunghissimo di lamentela, riassumibile con "i prezzi per volumi unici o serie misconosciute stanno diventando imbarazzanti, qualunque sia il motivo per cui vengono imposti. Rispetto chiunque pensi che sia giusto così, ma personalmente a queste condizioni mi rifiuto di comprarli a prezzo intero."
Poi, capiamoci: se voglio un manga, io quel manga me lo prendo. Cerco i volumi scontati o le promozioni a Lucca, o semplicemente potrei decidere di cominciare a considerare l'usato in quei particolari casi di "lo voglio ma il prezzo secondo me è assurdo".
Quindi, per quanto mi riguarda, il problema nemmeno si pone XD Ma ci tenevo a puntualizzare, ecco.
Al massimo ci metterò qualche tempo in più a ottenere certe novità, ma nel frattempo le serie che già prendo le continuerò tutte e idem titoli che mi sembrino o di cui sappia che sono davvero belli.

Chiarito questo... a presto :*

9 commenti:

  1. Buenas, enhorabuena por el blog, me gustaría intercambiar enlaces contigo y que nos sigamos mutuamente.
    Un enorme saludo desde http://orgullobenfiquista.blogspot.com/
    http://bufandasybanderasamps.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. alla fine non ho mica capito se liberty liberty vale o no XD credo di sì, ma mi sorge il dubbio che sia stato un commento sarcastico XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No no, era serio XDD E' carinissimo e molto dolce, a me è piaciuto per quello e per il genere di comicità classico dell'autrice ^^ Però sul serio da l'idea di presa in giro? °^° *cerca di capire se deve correggere qualcosa* Ero particolarmente in vena di faccine, forse è per quello? XD

      Elimina
    2. uhuh, può essere... magari sono solo io che capisco male XD
      però allora me lo segno, le robe pucciose mi piacciono assai!

      Elimina
    3. Allora magari lo correggo un po' da quel punto di vista, così sono sicura che nessuno capisca male XD
      Quello puccioso lo è eccome, in quel senso vai sul sicuro ^o^!

      Elimina
  3. Anche io sono indecisa su Liberty liberty, per ora non l'ho ancora preso, mentre Il tiranno innamorato mi sta piacendo parecchio. Non vedo l'ora che escano i prossimi volumi ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti stia piacendo!! ^o^ Poi quando finirà spero ci farai una bella recensione *__* Liberty Liberty è molto dolce e anche divertente (l'umorismo della Takanaga ormai ce l'hai presente), magari lasciatelo per quando hai voglia di storie di quel tipo :3

      Elimina
  4. Ma ciao!
    Giusto un breve commento per dire che condivido in pieno la tua interpretazione del fatto che a chi piace lo shojo è più facile che piacciano anche gli uke più "passivi", mentre se lo shojo non fa per voi (e spesso questo è il mio caso) ecco che è probabile che simili personaggi non vi soddisfino. E così, Liberty Liberty e L'Amore ti conquisterà non mi hanno entusiasmato; sono "bellini" e comunque li consiglio agli amanti del genere, ma non indimenticabili.
    Soprattutto sono d'accordo con te che ciò che può far storcere il naso non siano tanto i tratti femminili degli uke, ma piuttosto quella che tu chiami "piagnoleria" XD!Insomma, almeno a mio avviso, un pò di virilità o per lo meno di spina dorsale ci vuole anche quando di "professione" si fa l'uke XDD!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta di non essere l'unica ad averlo pensato! ^^ Mi sento già meno scema per averlo scritto in vista XD

      Insomma, almeno a mio avviso, un pò di virilità o per lo meno di spina dorsale ci vuole anche quando di "professione" si fa l'uke XDD!

      Infatti, in L'Amore è proprio oltre XDD

      Elimina